10 Domande a Mister Guarneri,  istruttore Primi Calci 2008.

  1. Mister perché, nonostante tu sia ancora un calciatore in attività, hai deciso di allenare?
    Perchè e’ bello condividere e trasmettere la mia grande passione per il calcio ai più giovani, sperando di poter essere utile nella loro crescita sportiva e umana.
  2. Cosa porti del tuo bagaglio di calciatore nella gestione dei tuoi bambini?
    Lo sport, nello specifico il calcio, mi ha insegnato educazione e rispetto. Valori che uniti ad un discorso tecnico-tattico cerco di portare sul campo.
  3. E di conseguenza cosa ti porti della tua esperienza come istruttore, quando ritorni ad essere un calciatore con la tua squadra.
    Principi e frasi che abitualmente uso con i miei 2008…
  4. Cosa vuol dire per te, essere un istruttore dell’Accademia Calcio Cislago?
    Vuol dire far parte di una bellissima famiglia che cresce di giorno in giorno e alla quale dedico impegno e talento.
  5. Perché un bambino dovrebbe fare calcio?
    Perchè il calcio, come tutto lo sport in generale, è una scuola di vita che aiuta a crescere, a stare insieme, creando amicizie e a fare gruppo stando bene fisicamente e mentalmente.
  6. Qual è il ricordo più bello legato ai tuoi 2008?
    I sorrisi e le risate che accompagnano le nostre settimane specie nello spogliatoio. Elemento unico che impareranno ad apprezzare maggiormente quando cresceranno.
  7. Cos’è per te, stare in campo con i tuoi ragazzi per l’allenamento?
    Un lavoro divertente.
  8. Cos’è per te “la partita”.
    Un “test” per valutare i progressi dei miei ragazzi.
  9. Raccontaci di più di te, cosa fai fuori dal campo (passioni, hobbies ecc.).
    Sono un istruttore sportivo e lavoro su 4 centri sportivi dividendomi tra calcio, piscina e palestra per tanto va da se che lo sport occupa costantemente la mia vita ed è quindi la mia principale passione. Come hobbies, amo leggere e giocare con quel meraviglioso diavoletto di mia figlia.
  10. Il tuo sogno nel cassetto legato alla tua attività di istruttore calcio?
    Crescere e progredire sempre lasciando bei ricordi e insegnamenti ai piccoli calciatori che un domani saranno

 

Raffaello Cursano

Resp. Stampa e comunicazione

 

#accademiacalciocislago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *